Eventi

Storie e Storia | ANTONIO MASSARI Un artigliere in Sicilia. Memorie di guerra 8 luglio – 10 settembre 1943

Storie e Storia | ANTONIO MASSARI Un artigliere in Sicilia. Memorie di guerra 8 luglio – 10 settembre 1943

Storie e Storia | ANTONIO MASSARI Un artigliere in Sicilia. Memorie di guerra 8 luglio – 10 settembre 1943

Giovedì 11 maggio, ore 17.30
Sala conferenze, Museo della Guerra
via Castelbarco 7

Questo ciclo di “Storie e storia” è dedicato alla presentazione di alcuni libri pubblicati recentemente dal Museo Storico Italiano della Guerra e dal Laboratorio di Storia di Rovereto dedicati ad aspetti delle due guerre mondiali molto presenti agli studiosi e a un’opinione pubblica colta e interessata: combattenti, prigionieri, profughi.

Su questi temi le istituzioni culturali e i ricercatori non cessano di indagare, nella convinzione che la storia delle vicissitudini vissute nel contesto di quelle guerre da centinaia di migliaia di uomini e donne, talvolta da intere popolazioni, non rimandi esclusivamente ad un passato lontano, ma contribuisca a dare forma al nostro modo di leggere alcune delle vicende drammatiche alle quali ancora oggi assistiamo.

“Storie e storia” è promosso da Museo Storico Italiano della Guerra e Accademia Roveretana degli Agiati.
Con il patrocinio di Provincia autonoma di Trento, Comune di Rovereto e Fondazione Caritro

Il secondo evento del ciclo propone la presentazione del libro:

ANTONIO MASSARI
Un artigliere in Sicilia. Memorie di guerra 8 luglio – 10 settembre 1943
A cura di Federico Goddi, introduzione di Nicola Labanca
Museo Storico Italiano della Guerra, 2017

Presenta Federico Goddi

Il diario riporta la nostra attenzione sul tema dei 45 giorni compresi tra il 25 luglio e l’8 settembre 1943. Inviato nel luglio 1943 in Sicilia con il suo gruppo di artiglieria, fiducioso che gli anglo-americani potessero “essere ributtati a mare”, il capitano Antonio Massari assiste al franare dell’organizzazione militare con la quale il fascismo aveva affrontato la guerra e all’umiliante subalternità all’alleato tedesco. Il racconto di Massari registra l’ultima tappa di quella guerra: la discesa nell’Italia meridionale a contrastare lo sbarco anglo-americano, i combattimenti di prima linea, la ritirata lungo una penisola ormai sguarnita di difese, fino alla cattura e alla deportazione verso la Germania, che egli evita grazie ad una fortunosa fuga.

Scarica il programma completo del ciclo “Storie e storia” in versione .pdf (126 kb)

Calendario dei prossimi appuntamenti

Giovedì 18 maggio, ore 17.30
8 settembre 1943. I.M.I. Internati Militari Italiani e altre prigionie
a cura di Gustavo Corni e Camillo Zadra
Museo Storico Italiano della Guerra, 2016  

Presenta Gustavo Corni

Giovedì 25 maggio, ore 17.30
ALBERTO LEMBO
Segni distintivi. Kappenabzeichen militari e stemmi patriottici dell’Impero austro-ungarico (1914-1918). La collezione del Museo Storico Italiano della Guerra
Museo Storico Italiano della Guerra, Rovereto 2017

Presenta Alberto Lembo

Giovedì 1 giugno, ore 17.30
Don Carlo Bracchetti. Diario d’esilio. Braunau am Inn 1915-1919
A cura del Laboratorio di Storia di Rovereto, edizioni Osiride 2016

Presentano Caterina de Meio e Fabrizio Rasera

In Eventi